Dall’esigenza di acquisire dati clinici per avvalorare i profili di sicurezza ed efficacia della Cannabis in ambito terapeutico, nasce un nuovo progetto triennale tra la Regione Toscana e lo Stabilimento Chimico Farmaceutico. Il progetto é stato approvato con una delibera presentata dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi nel corso dell’ultima seduta di giunta. Tre gli ambiti di intervento: produzione di infiorescenze per uso terapeutico, standardizzazione di estratti oleosi, disegno e conduzione di sperimentazioni cliniche.

https://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=79024