Un gruppo di ricercatori italiani ha isolato dall’ FM2, varietà di Cannabis Sativa prodotta dallo Stabilimento Farmaceutico Militare di Firenze, 3 nuovi cannabinoidi:

  • delta-9-tetraidrocannabutolo (THCB), derivato butilico del delta-9-THC e agonista parziale del recettore CB1. 
  • canabidibutol (CBDB), derivato butilico del cannabidiolo (CBD). 
  • delta-9-tetraidrocannabiforolo (THCP), agonista completo del recettore CB1. 

La scoperta del cannabinoide THCP é molto interessante perchè, come si legge nello studio scientifico pubblicato su Scientific Reports del network Nature, “potrebbe spiegare le proprietà farmacologiche di alcune varietà di Cannabis difficili da capire per la presenza della sola delta-9-THC”.

https://www.nature.com/articles/s41598-019-56785-1#Abs1

https://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/acs.jnatprod.9b00876