Con decreto dell’assessore alla Sanità, Ruggero Razza, la Regione Sicilia si farà carico delle spese sostenute da tutti i pazienti residenti in Sicilia che ricorrono alla Cannabis terapeutica.

Nello specifico le patologie per cui è prevista la rimborsabilità sono:

  • dolore cronico moderato – severo refrattario alle terapie farmacologiche attualmente disponibili
  • riduzione del dolore associato a spasticità refrattaria ad altri trattamenti in pazienti affetti da sclerosi multipla 
  • riduzione del dolore neuropatico in pazienti con resistenza al trattamento con le terapie convenzionali.

La prescrizione dovrà essere redatta da un medico specialista dipendente dell’Azienda Sanitaria  Pubblica regionale (specialisti di anestesia e rianimazione, di neurologia e dei centri di terapia del dolore) sulla base di un piano terapeutico non superiore a 6 mesi.

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_AssessoratoSalute/PIR_Infoedocumenti/PIR_DecretiAssessratoSalute/PIR_DecretiAssessoriali/PIR_DecretiAssessorialianno2020/0018%2017.01.2020%20DA.pdf