Il Dipartimento di Neurologia, Istituto di Neurologia traslazionale, Università di Münster, Germania, ha presentato uno studio condotto su pazienti con sclerosi multipla  appartenenti a diversi sottogruppi di gravità della spasticità ai quali è stata somministrata una soluzione di THC e CBD spray per mucosa orale. 

Il  risultato riscontrato è l’efficacia del trattamento in tutti i sottogruppi. Gli autori concludono affermando che  “i pazienti con spasticità grave e resistente ottengono importanti vantaggi terapeutici. Il dolore associato alla spasticità migliora in modo simile negli stessi sottogruppi”.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32065006