Uno studio pubblicato sul Journal of Cannabis Research, ha valutato, attraverso un test in vitro, l’efficacia di due collutori a base di Cannabinoidi (CBD e CBG), contro batteri (coltivabili) provenienti da campioni di placca dentale.

I campioni di placca dentale sono stati raccolti da 72 adulti di età compresa tra i 18 e gli 83 anni. 

L’efficacia dei collutori a base di Cannabinoidi è stata confrontata con quella di due collutori comuni disponibili in commercio (uno a base di alcool  ed uno a base di fluoro) e con la clorexidina digluconato 0,2% come controllo positivo.

Dai risultati è emerso che i collutori a base di cannabinoidi hanno mostrato un’efficacia battericida simile a quella della clorexidina 0,2% e sono risultati efficaci contro tutti i campioni testati, rispetto ai collutori comuni.

Questo studio dimostra il potenziale dei Cannabinoidi nello sviluppo di prodotti per l’igiene orale di nuova generazione senza fluoro e alcool.

https://jcannabisresearch.biomedcentral.com/articles/10.1186/s42238-020-00027-z